Crea sito

Anime in debito

di Marinella Giuni

Un  romanzo di Bryan Torrigiani, edito da Pedrazzi Editore,  intenso, avvincente, straziante.

Vite che, per caso, si incrociano e sentimenti che vengono donati oltre ogni limite, a rischio della morte. In questo quadro si inseriscono tematiche psicologiche importanti  legate ad abusi infantili e sostenute da una scrittura diretta che porta  subito a vivere la scena, ricca di descrizioni e di minuziosi particolari legati alle operazioni delle Forze Speciali, in cui Diego è stato  per diverso tempo impegnato.
In una notte d’estate, a Milano, il caso fa incontrare due vite, destinate ad incrociarsi.

Sono anime in debito, questo hanno in comune. In debito con una vita che non hanno potuto salvare.
Per provare a saldare il proprio debito Diego decide di compiere quella che sarà la sua ultima missione: il destino gli fa conoscere casualmente Andrea, tenero giovane efebico, con una vita complicata da cui non riesce ad uscire.

E da quel giorno le loro vite cambieranno. Eventi accaduti anni prima, altrove,trovano traiettorie comuni che conducono in un’unica direzione.
Avranno un esito tragico, proprio nella Milano che li ha fatti incontrare. Ancora una volta sotto la pioggia scrosciante, quasi a voler lavare tutto il sangue versato.

Un libro che si legge tutto d’un fiato e che apre spunti di riflessione importanti sul tema dell’abuso infantile: su come un abusato possa divenire abusante. Su come il conoscere la sessualità in modo scioccante e traumatizzante possa far insorgere, da adulto, comportamenti  gravemente patologici. C’è tutto, in questo libro. La brutalità, la forza, la tenerezza, ma su tutto, un grande senso di giustizia e di lealtà.

Bryan Torrigiani

Ti potrebbe interessare anche...