Crea sito
Urano sentenzia: cambiamento!

Urano sentenzia: cambiamento!

di Laura Bendoni

nota introduttiva

Ormai il messaggio del cielo è chiaro: Cambiamento! Urano è assolutamente intenzionato a ribaltare ogni cosa, a cambiare modelli e sistemi che nel tempo presente debbono lasciare spazio al nuovo!!

Il pianeta è entrato nel segno del Toro già dall’anno passato, ma il suo transito è molto lento anche per il suo moto che si alterna in un sistema ora diretto ora retrogrado… ovvero, sembra quasi che il pianeta si muova danzando lassù nel cielo; un passo avanti e poi torna indietro riprendendo attraverso un ritmo stabilito da “ordini” che solo la Vita conosce, il suo passo con auterovole determinazione.

Strano però! Urano è decisamente ostinato nella realizzazione dei suoi scopi; “ciò che deve essere è o sarà”! “Lui” non conosce alcun tipo di limite che invece noi umani incontriamo spesso attraverso la parola “paura”; tutto ciò che vibra, diciamo così, su una frequenza bassa dove la paura si diverte a spaventarci, non ha nulla a che vedere con il tipo di coscienza che lo stesso pianeta invece rappresenta.. è proprio Urano infatti ad occuparsi del cambiamento che nel tempo ci permetterà di raggiungere la mèta: “la Libertà personale”! possiamo senz’altro considerare l’energia archetipica uraniana proprio come lo stato che dovremo raggiungere per poter realizzare su questo pianeta in questo tempo “il risveglio” della nostra realtà animica nominato da molti ma considerato da pochi attraverso una giusta interpretazione che non si riferisce a nessun “credo” e a nessuna religione, ma piuttosto alla dimensione che conosciamo con il termine “Anima”… con la sua concezione dedicata a quell’Amore Universale di cui tanto si parla e di cui tanto poco ancora si comprende.. forse perché tutto ciò si riferisce ad uno stato coscienziale piuttosto che all’amore sentito e considerato unicamente come sentimento… “ma che vuol dire questo??”… questo può voler dire che quel famoso “salto quantico” di cui tanto si è parlato e si parla, rappresenta il passaggio che l’umanità, in modo più o meno consapevole sta elaborando.. “quale??” direte voi.. la risposta potrebbe essere la seguente: “andare oltre la mente per entrare nel cuore”… proprio lì dove l’anima di ognuno di noi ha il suo domicilio!

Salto quantico

Quindi Urano, in questo tempo ed in questo contesto di trasformazione, sta conducendo proprio come si addice ad una “grande guida”, il processo di cambiamento che opera a tutti i livelli del nostro essere, sensibilizzando l’esigenza quindi, di cambiare radicalmente qualsiasi modello di vita che ci ha rappresentato fin qui ma che ora deve lasciare spazio ad altro.. per questo “niente sarà più come prima” evidentemente...

Ma ritorniamo all’esclamazione: “strano però!”… che ripropongo solo per riflettere e poter così considerare la grandezza di quell’amore che l’universo-vita riversa sulla nostra umanità e che ovviamente si espande in tutte le “vie” del creato ed evidentemente in tutte le dimensioni per noi sconosciute.. allora “tanto strano non è” se consideriamo tutto questo come atto di profondo amore per noi “figli del cielo e della terra”! è così generosa la Vita che sembra considerare i nostri ritmi umani… ovvero il bisogno che abbiamo di poter elaborare secondo il nostro tempo personale, almeno l’idea relativa alla considerazione che ci guiderà verso il “cambiamento”… sebbene il tempo sia già attuale…

Urano infatti, è ancora nella prima decade del toro e il suo moto tornerà ad essere retrogrado, quindi sembrerà tornare indietro già dai primi di agosto.. quasi quasi a “voler” incrementare la sua forza che al momento si muove ancora come in una danza invitandoci a danzare entrando in gioco..!

È giusto dire almeno un paio di cose in rapporto all’elemento “toro” dove il pianeta sta transitando… si, perché sarà molto semplice osservare il bisogno di “evolvere” attraverso il cambiamento di tutte le cose a partire da noi stessi… come?? Vediamo un po’ se riusciamo a descrivere in maniera ottimale questo concetto…

Archetipi astrologici

Intanto, in Astrologia Evolutiva, la prima decade dell’energia degli Archetipi astrologici, ovvero dei segni, si riferisce piuttosto a tutto ciò che riguarda la nostra dimensione strettamente umana, con tutti i suoi bisogni e tutte le esigenze che ognuno di noi conosce.. nella seconda decade dove Urano ci accompagnerà, incontriamo la dimensione dell’anima che a sua volta ci condurrà, nel tempo, alla dimensione spirituale che conosciamo attraverso la parola “Sé”… se poi consideriamo l’elemento Toro dove Urano sta transitando, incontriamo proprio “il bisogno”… la frase che rappresenta l’essenza taurina è infatti “Io Ho” piuttosto che dire “Io Sono”… quando stiamo nel “bisogno dell’avere” le nostre apparenti sicurezze sono del tutto evanescenti tanto che rischiamo di scivolare con facilità in eventuali dipendenze emotive per paura di poter perdere qualcosa unitamente alle sicurezze che a questo punto possiamo considerare “assolutamente false”!! ma Urano crea l’effetto “terremoto” e scuote la “terra taurina” attivando le condizioni necessarie affinché ciò che non è autentico cada… solo così possiamo orientare le nostre radici nella terra della consapevolezza attingendo a quelle risorse naturali che veramente ci rappresentano rendendoci autentici.. ecco qual è il vero lavoro Uraniano…

Certo… viste così le cose la domanda “logica” potrebbe essere questa: “ma se Urano conduce all’Anima per risvegliare in noi l’Amore, allora perché è così indifferente verso i nostri bisogni…??” la risposta potrebbe essere questa: “tutto avviene per amore”!.. parliamo di Urano come fosse un personaggio e in qualche modo lo è… Urano è un altro grande maestro che abita in questo cielo infinito sostenuto da un grande disegno dove l’umanità e il pianeta Terra sono collocati.. questo maestro ci orienta nel modo più giusto e sembra sussurrare al nostro cuore queste parole: “non delegare il tuo potere creativo ad altro o ad altri; fidati di te e ascolta il tuo cuore, il solo che può orientare il tuo passo.. fidati di te.. lascia cadere i giochi della mente che ti tengono imprigionato nelle false convinzioni.. non temere la paura perché è solo un’illusione.. vivi dunque con coraggio! Stai nel cuore!… lascia andare il resto.. vieni.. ti accompagno.. io sono una parte di te…”

Giorgio Vasari, La mutilazione di Urano da parte di Crono, XVI secolo.
Palazzo Vecchio, Firenze