Guida all’interlocutore – L’interlocutore megalomane

di Franco Marmello

Dopo il precedente articolo in cui abbiamo parlato dell’interlocutore prudente, incontriamo ora: l’interlocutore megalomane.

L’interlocutore megalomane ti dirà quanto lui è importante.

Egli pensa di conoscere più di quanto tu conosci e ti parlerà di sé molto a lungo. In verità ha bisogno di essere rassicurato e di sentirsi fare i complimenti.

Formule di colloquio

  • Dimostra approvazione
    Fagli capire che lo apprezzi per la sua prudenza nel programmare e pensare prima di prendere una decisione.
  • Parla il suo stesso linguaggio
    Non mostrarti superiore né troppo accondiscendente e neppure autoritario.
  • Concludi
    Sii certo che il tuo interlocutore sappia chiaramente di cosa stai parlando.
  • Non discutere
    Sii d’accordo con il tuo interlocutore per quanto possibile.
    Vincere una discussione sovente porta a compromettere per sempre un rapporto.
  • Sii complimentoso
    Se vuoi essere seguito e amato dai tuoi interlocutori fai loro dei complimenti sinceri, è il modo più facile per riuscirci.
    Se tu e il tuo interlocutore siete in contrasto, almeno inizialmente sii d’accordo con lui “questo é giusto, tuttavia…” 
    E poi continua con la tua esposizione.
  • Ascoltalo bene
    Dimostra di essere colpito dalle esperienze e conquiste fatte dal tuo interlocutore, egli vuole essere certo di averti fatto impressione.