Crea sito
Nel tramonto - Poesia -

Nel tramonto – Poesia –

di Fabio Strinati

Riceviamo e pubblichiamo

NEL TRAMONTO
                          A Dylan Thomas

Ascolto il verso. Penetro nel verbo,
stringo il gozzo al suono sordo 
del mio petto interrogato;
compio il gesto (sullo sfondo) strano del tramonto
oltre la montagna, annodata nella notte
dimentico la luna; prego, torturo la sera...

Nuvole raccolte in un angolo di cielo:
una sembra pietra, altre, dalle forme vaghe:
il tempo che scruta nel suo taccuino
sigillato, lassù nel tempio cercando il faro;
si sfibrano le sagome (tacciono!). Nel vuoto,
soffia il vento magro.

BIOGRAFIA

Fabio Strinati

Fabio Strinati (San Severino Marche, 19 gennaio 1983) è un poeta, scrittore ed esperantista italiano. Dopo aver debuttato come poeta nel 2014, con il libro Pensieri nello scrigno. Nelle spighe di grano è il ritmo, ha scritto anche poemetti e libri di aforismi. Sue poesie, sono apparse su numerose riviste letterarie, come Il Segnale, Il Grandevetro, Erba D’Arno e 451 Via della Letteratura, della Scienza e dell’Arte.

Autore di numerose raccolte poetiche, vive e lavora ad Esanatoglia, paese della provincia di Macerata nelle Marche. Studioso di lingue regionali e minoritarie, è collaboratore della rivista Etnie e della rivista di letteratura e migrazione El Ghibli. Grande appassionato della cultura spagnola, nel 2019, approfondisce il dialetto algherese e lo studio della lingua catalana attraverso la lettura di numerosi libri del poeta e scrittore catalano Carles Duarte i Montserrat e del poeta e saggista austriaco Klaus Ebner, tanto da dedicargli dei componimenti poetici poi tradotti da entrambi  e pubblicati su diverse riviste di letteratura specializzata. Sue poesie, sono state tradotte (oltre che in catalano), anche in albanese, in croato, in esperanto, in tedesco, in spagnolo, in inglese, in bosniaco e in macedone.